Utilizzo del laser in endodonzia

La funzione disinfettante e sanificante del laser è molto importante nei trattamenti canalari.

Una fase fondamentale di ogni trattamento endodontico è rappresentata dalla detersione. Per avere un ottimo successo clinico è importante ridurre al minimo la contaminazione batterica all’interno del canale e un buon endodontista deve essere in grado di utilizzare tutti i presidi che la moderna tecnologia offre a questo scopo. Poter utilizzare un laser di ultima generazione all’interno del sistema radicolare garantisce una certezza in più in termini di decontaminazione, il laser infatti ha una duplice funzione: un’azione diretta di distruzione delle membrane cellulari batteriche, ed un’azione indiretta che è quella di mobilizzare ed attivare l’ipoclorito di sodio immesso nel canale così da potenziarne l’efficacia.

Testi a cura del dott. Fabio Piccotti